Le novità del Team Galbiati 2016

Team 2016

Nel corso della presentazione di sabato 31 gennaio a Corsico, presso il prestigioso Saloncino La Pianta, è stato ufficializzato l’organico del Team Galbiati che, giunto al quindicesimo anno di attività, ancora una volta registra un nutrito numero di tesserati (26) suddivisi per varie classi di età: si va dai 7 ai 19 anni, folta presenza di ragazzini (ben rappresentate le categorie, dalla G1 alla G6, con esponenti nati fra il 2004 e il 2009), oltre Esordienti, Allievi, Juniores e Under 23. In forza al Team Galbiati un’unica donna, la sedicenne Silvia Pastori, che ha deciso di dirottare i suoi interessi alla bicicletta dopo aver frequentato altre discipline, a partire dalla danza classica e dal nuoto. Esordirà nella categoria Junior Donne.

In apertura dell’incontro, di fronte a un folto pubblico di appassionati e di curiosi, stipati all’interno della struttura deputata ad accogliere le manifestazioni di maggior rilievo a Corsico, molto apprezzati gli interventi del primo cittadino e dell’assessore allo sport. Il sindaco Filippo Errante ha testimoniato il suo apprezzamento per le iniziative del Team Galbiati che si muove con accortezza sul territorio, dando vita a interessanti esperimenti che sposano lo sport e il sociale. L’assessore Giacomo Di Capua ha ribadito l’interesse della municipalità verso chi si adopera invogliando i giovani allo sport, segnatamente il ciclismo, senza dannose esasperazioni, in un’ottica  educativo-formativa.

Il Team Galbiati da sempre persegue la logica di proporre ai ragazzi momenti di svago grazie alla bicicletta per poi d’indirizzarli allo sport ciclistico; oltre formare futuri, ci si augura, maggiorenni preparati e pronti per un grande salto.

In proposito, molto apprezzata la presenza di due giovanissimi pattinatori su ghiaccio, i gemelli di dieci anni Marta e Matteo Nalbone che Rossella Galbiati ha voluto introdurre ai presenti a testimoniare la serietà e l’impegno che li caratterizzano nonostante la giovane età; anche l’ambizione non manca, visto che puntano al podio nelle Olimpiadi!
Due discipline affini. Non a caso Eric Heiden, a suo tempo pattinatore eccelso nella velocità, vincitore di ben 5 medaglie d’oro ai Giochi Olimpici di Lake Placid (1980), ha chiuso la carriera agonistica gareggiando in bicicletta e meritandosi persino la partecipazione a un Giro d’Italia con la squadra americana 7-Eleven.

Alla presentazione del Team ha portato la sua esperienza di educatore Marino Vigna, olimpionico di Roma 1960 che si cimenta spesso nelle scuole per insegnare “ciclismo educato” in compagnia di Rossella Galbiati.  Molti applausi anche per Marietto Milesi, a suo tempo meccanico di Eddy Merckx, che ha portato il suo contributo alla causa.

Il lato tecnico è stato sviscerato dal professor Luca Quinti, preparatore, collabora anche con CCC di Davide Rebellin, che da quest’anno affianca i direttori sportivi Rossella Galbiati e Carlo Barlassina, tecnici di 3° livello, nella minuziosa pianificazione dell’attività giovanile, non solo su strada ma anche in pista e nel ciclocross.
Davide Dentella, Michele  Maggioni e Daniele Di Napoli, maestri istruttori di 1° livello, si occupano in particolare dei giovanissimi, nel segno della multidisciplinarietà.

L’appuntamento imminente riferito all’attività, è il ritiro per i “grandi” il prossimo 10 febbraio nella riviera Ligure; in attesa dell’apertura gare in marzo e aprile, gli allenamenti, più o meno impegnativi, si susseguono.

Inoltre il Team sta lavorando su progetti che riguardano inclusione sociale attraverso lo sport, insieme alla Cooperativa Sinapsi di Milano.

Sponsor 2016 del Team Galbiati la Cicli Esposito rivenditore ufficiale SPECIALIZED a Milano, le importanti aziende ICRI (condizionatori), CETI (impianti elettrici) e Mauro Dorigo (termotecnica), oltre la BCC filiale di Corsico e Coop Lombardia.

Il team Galbiati annuncia, inoltre la nuove veste del sito ufficiale (www.teamgalbiati.com), messo in rete in occasione della nuova stagione, grazie alla collaborazione di com3orlando.

Il Consiglio Direttivo e il Presidente Carlo Peschini, ringraziano.

Addetto stampa
Gianni Poli

 

scarica il PDF